Il primo passo:
consapevolezza e strategia

Individuare le strategie di valorizzazione più efficaci

IMG_7627

Dotarsi di un Interpretive Master plan significa aver individuato e pianificato la strategia di sviluppo turistico di una risorsa ambientale o culturale: è un passo fondamentale nell’ambito di progetti di marketing territoriale.

Una pianificazione interpretativa (Interpretive Master plan) serve a raggiungere la piena consapevolezza della ricchezza e del potenziale della propria storia. Andiamo alla ricerca di tutti gli elementi di valore, li cerchiamo sul campo con sopralluoghi, interviste, analisi naturalistica, storica, architettonica ed artistica.

Andiamo a stanare l’essenza vera, l’identità della risorsa culturale. Per questo dobbiamo conoscere a fondo anche tutto quello che è stato fatto fino ad ora e le persone coinvolte: sono questi i fili del racconto in grado di rendere la storia unica.

Valorizzare le proprie peculiarità

Diventare unici ed inimitabili per stare un passo davanti alla concorrenza

Con il quadro di tutte le risorse, le potenzialità e le informazioni necessarie a disposizione si ricercare la giusta strategia di valorizzazione.

Questa viene illustrata nell’Interpretive Master Plan, una sorta di ‘istruzioni per l’uso’, che dalla definizione dello scenario, orienta lo sviluppo e la programmazione su cinque anni dei passi strategici da compiere.

L’Interpretive Master Plan definisce il concept e la strategia da sviluppare in ogni fase: dalla comunicazione attraverso i media più disparati, allo sviluppo di servizi e prodotti unici. La parola d’ordine è coinvolgere.

Il Valore si crea solo attraverso la somma di azioni coerenti con la propria Identità.